Tortino di Riso venere


"Osservare un minuto di silenzio è necessario solo quando non si ha niente di valido da dire. Il silenzio fa sembrare saggi perfino gli stupidi, per un minuto" Carlos Ruiz Zafon

Oggi avrei voluto non alzarmi dal letto. Aprire gli occhi e sentire solo il dolore che ti attanaglia la testa. Fortissimo. Ingestibile. Annullatorio. Altro non sono riuscita a fare che starmene sdraiadata nel letto con gli occhi sbalancati. Immobile. Che solo il pensiero di attivare un muscolo qualsiasi del corpo era terrificante. E ciò non spiega come mai invece ora io sia super attiva, adrenalinica e agitatissima. Questa notte so già non dormirò. Semplice effetto di una telefonata inaspettata. Strano il corpo umano! 


Ingredienti:
- 50 gr di riso venere
- 4 gamberi
- Cuore di brodo knorr
- cipolla bianca affetta
- 1 cucchiaio olio evo
- mezzo bicchiere di vino bianco
- 1 noce di burro

In una padella, soffriggere la cipolla nell'olio evo. Aggiungere meta cuore di brodo knorr. Versare il riso e tostarlo per 2 minuti. Sfumare con del vino bianco. Aggiungere piano piano, mescolando, il brodo preparato con il cuore di brodo rimanente ed  acqua. Aggingere i gamberi sgusciati e portare a cottura il riso. A fine cottura mantecare con una noce di burro e servire.

Curiosità:
Originario della Cina, oggi è coltivato in particolari zone della Pianura Padana. Narra la leggenda che fosse apprezzato alla corte degli antichi imperatori cinesi per le sue proprietà nutrizionali e afrodisiache (da qui il nome di riso proibito). Il riso Venere vanta straordinarie proprietà nutrizionali: ricco di fibra e fosforo, contiene inoltre minerali come calcio, ferro, zinco e selenio.

http://www.risogallo.it/risogallo/product_detail.jsp?id_family=3&domain=2&lang=1&id_product=20

Commenti

Posta un commento

Post più popolari