Penne all'astice



"Vivere per procura: far nascere degli chef, esserne il becchino, estrarre dal baccanale parole, frasi, sinfonie di linguaggio, e partorire pasti di una bellezza sfolgorante; essere un Maestro, essere una Giuda, essere una Divinità; toccare con la mente sfere inaccessibili, penetrare di soppiatto nei labirinti dell'ispirazione, rasentare la perfezione, sfiorare il Genio!
Cosa è davvero meglio?
Vivere una squallida vita da Homo sapiens molto convenzionale, senza scopo, senza sale, perchè siamo troppi deboli per raggiungere l'obiettivo?
Oppure, quasi per effrazione, godersi all'infinito le estasi di un altro che, protagonista della sua ricerca, già nel vivo della sua crociata lambisce l'immortalità
proprio perchè sa quello che vuole?"

da Estasi culinarie, M. Barbery


E' sempre una piacevole sorpresa essere invitate a cena...soprattutto se da una persona speciale. Quando la cena è inaspettata e senza la necessità di un occasione. E allora anche un sugo pronto ha il suo fascino e il suo lato godurioso. :P

Antipastino:
- scaglie di parmigiano reggiano
- granetti mulino bianco con un filo d'olio e sale

Primo piatto:
- penne all'astice: mettere a cuocere le penne in abbondante acqua bollente salata per 12 minuti. A cottura ultimata scolare e condire con abbondante sugo pronto all'astice della Biffi.
Servire ed essaporare la delicatezza afrodisiaca dei sapori insieme alla persona a voi più cara! :-)

Curiosità:
Il Parmigiano-Reggiano alimento completo, genuino e ad alto valore nutrizionale, è la giusta risposta per una alimentazione sana, armonica e bilanciata. Nel Parmigiano-Reggiano c’è infatti una vera e propria concentrazione di sostanze nutritive: pensate che per ottenere un chilo di formaggio sono necessari ben 16 litri di latte di alto pregio.
La digeribilità – il Parmigiano-Reggiano è un alimento a "digestione facilitata"; contiene infatti il 7,5% di aminoacidi liberi (quantità nettamente superiore ad ogni altro tipo di formaggio) che possono essere assimilati ed assorbiti dall’organismo senza alcun processo di digestione. Stimola inoltre la produzione gastrica facilitando la digestione anche degli atri cibi. Per questo è utile e corretto mangiare scaglie di Parmigiano-Reggiano come antipasto o a fine pasto. 100 grammi di Parmigiano-reggiano vengono digeriti in 45 minuti (contro, ad esempio, le circa 4 ore necessarie per una identica quantità di carne).

Commenti

Posta un commento

Post più popolari