Involtino Speck&Castagna


« Mentre parliamo il tempo, invidioso, sarà già fuggito.
Cogli l'attimo, fiduciosa il meno possibile nel domani. »

(Orazio)

Sfrigolo di piacere. Un po' come l'involtino della foto qui sopra.
L'ho fatto.
Mi sono licenziata.
Questa volta è definitivo.
Niente più sotterfugi per tenermi legata qui.
Lunedì prossimo inizia la nuova avventura.
Si riparte da zero. Tabula rasa.
Adrenalitica paura del domani.
Malinconica tristezza dell'abbandono della mia vecchia "vita".
Ma c'è bisogno di cambiamento. Bisogno di soddisfazione e passione per il proprio lavoro.
Bisogno di riconoscimento per gli anni dedicati completamente allo studio. 
I libri...unico punto fermo della mia vita. Consolazione nei momenti di sconforto e unica compagnia nelle mie lunghe notti insonni, quando i dubbi ti divorano.
Incrocio le dita per quello che sarà il mio futuro...
Ma di una cosa ho la certezza..tutto sarà come sempre condito da qualche piccolo e lussurioso peccato di gola dolce...o perchè no, salato! :-)

Ingredienti per un involtino:
- 1 castagna arrosto
- 1 fettina di speck
- 1 cucchiaio di salsa di soia
- semi di sesamo q.b.

Dopo aver arrostito la castagna, sbucciarla e passarla nei semi di sesamo. A questo punto avvolgerla nello speck e fermare l'involtino così formato con uno stuzzicadente.
Mettere a rosolare per bene l'involtino in padella antiaderente con salsa di soia.
Gustare il bocconcino.

Curiosità:
Premettiamo che le castagne non contengono glutine e sono quindi consumabili da tutte le persone interessate dal morbo celiaco.
La castagna è molto digeribile ed è consigliata in casi di anemia e inappetenza; grazie all'abbondante presenza di fibre sono molto utili per la funzionalità dell'intestino. In virtù della presenza dell'acido folico la castagna è anche consigliata in casi di gravidanza in quanto quest'ultimo è in grado di prevenire l'insorgere di alcune malformazioni a livello fetale. Essendo ricche di minerali le castagne sono particolarmente indicate per chi soffre di stanchezza cronica, per chi deve riprendere le forze dopo l'influenza e per bambini ed anziani; il potassio è utile per rinforzare i muscoli, il fosforo collabora alla costituzione del tessuto nervoso, lo zolfo è antisettico e disinfettante, il sodio è utile alla digestione, il magnesio agisce sulla rigenerazione dei nervi.
Grazie alla presenza di vitamina B e di fosforo, le castagne contribuiscono al mantenimento dell'equilibrio nervoso e, grazie alla presenza di zuccheri, possono costituire un alimento alternativo per i bambini allergici al latte.

Commenti

  1. Complimenti per l'ardire! E un mega in bocca al lupo per la nuova ricerca.

    RispondiElimina
  2. Brava! Non esistono tagli se non quelli netti e tu hai certamente l'età per intraprendere e percorrere nuove vie, passo dopo passo..bocconcino dopo bocconcino....magari delizioso e speciale come quello che ci hai regalato oggi!!!

    Un abbraccio,

    Fabi

    RispondiElimina
  3. Ciao Taty. Complimenti per questa squisita ricetta.
    Ti faccio tanti tanti in bocca al lupo per la tua nuova avventura, augurandomi di riuscire presto anche io a dare le dimissioni e trovare un lavoro più soddisfacente e attinente ai miei studi.
    Tanti tanti auguri (a te e a me :o)

    RispondiElimina
  4. Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

    RispondiElimina
  5. Ciao Taty, in bocca al lupo per i tuoi nuovi progetti... in bocca a me il tuo delizioso bocconcino :D un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. un involtino davvero molto appetitoso, lo speck e le castagne si sposano benissimo!!!

    RispondiElimina
  7. stupendo involtino e... in bocca al lupo per il tuo domani!
    smack

    RispondiElimina
  8. Il dado è tratto!!!! Continua con tutto l'entusiasmo che ti ha portato a queste scelte e vedrai che arrivi dove vuoi arrivare!!!
    In bocca al lupo di tutto cuore....

    RispondiElimina
  9. Dimenticavo...l'involtino deve essere squisito, lo proverò senz'altro!
    Ciao

    RispondiElimina
  10. Mmm...stò provando ad immaginare il sapore...Deve essere fantastico...

    RispondiElimina
  11. ciao è un piacere conoscere questo bel blog
    auguri per il coraggio di cambiare
    e ricominciare
    buona serata katya

    RispondiElimina
  12. ottimo sfigolante inmvoltino! :)
    in grande in bocca al lupo per la nuova avventura!!!

    RispondiElimina
  13. In bocca al lupo per la tua nuova vita!!! :) Coraggio, sono certa che troverai la tua strada e che alla fine sarai molto più contenta e soddisfatta di te!! A volte c'è bisogno di prendere delle misure drastiche, perchè quando hai dedicato anni per lo studio hai diritto a pretendere qualche riconoscimento professionale! Per quanto riguarda la ricetta, sembra moooolto buona!!! :) Pure io ho fatto degli "involtini" di speck, ma dentro ci ho messo delle polpettine di tacchino. Funziona sempre...Un bacione, buona domenica! :)

    RispondiElimina
  14. IN BOCCA AL LUPO! Hai il coraggio che manca a me! Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. kiusa una porta si apre un portone....troverai di meglio!
    ritorno dopo un mese di nn connessione! ciao! bellissimo e succulento, come ho votato, questo involtino!!!brava!

    RispondiElimina
  16. ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari