Finalmente Pane!



"A volte mi chiedo se la realtà esiste davvero, se c'è veramente una natura delle cose, obiettiva ed intatta. O se tutto ciò che ci accade è già modificato in anticipo dalla nostra immaginazione. Se sognando qualcosa gli diamo vita."
di Chitra Banerjee Divakaruni

Devo aver sognato così intensamente la mia pasta madre da averle addirittura ridato vita. ;-)
Bhè, insomma durante le feste l'ho abbandonata un po'...frenesia del periodo natalizio...quindi me la sono ritrovata ora quasi morente. :-(
Fortuna vuole che sono bastati un paio di rinfreschi per risvegliarla per benino.
Così stamattina ci ho provato. Impastiamo il pane e vediamo che succede.
Ingredienti:
- 300 gr pasta madre
- 1kg di farina 00
- un pizzico di sale
- 2 cucchiai di zucchero
- una tazza d'acqua tiepida

Impastare la farina con la pasta madre, aggiungendo sale e zucchero.
Piano piano unire anche l'acqua, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Mettere a riposare l'impasto in luogo caldo per circa 10 ore.
Terminata la lievitazione, infornare a 180°C fino a completa doratura.

Curiosità:
La pasta madre è utilissima per preparare prodotti da forno lievitati, mangiabili anche dalle persone intolleranti al lievito di birra. Infatti, il lievito naturale comprende, tra i lieviti, diverse specie di batteri lattici eterofermentanti ed omofermentanti del genere Lactobacillus. La fermentazione dei batteri lattici produce acidi organici e consente una maggiore crescita del prodotto e una maggiore digeribilità e conservabilità.





Commenti

  1. Nel mio blog c'è una sorpresa per te...Ti aspetto...

    RispondiElimina
  2. ma che buono il pane fatto in casa!

    RispondiElimina
  3. Ma che bello e che buono!! Anch'io ho fatto dei tentativi con la pasta madre ma a me veniva un pane pietoso, che nemmeno si colora, chissà, forse la ritengo un po' aspra e le allora non mi ama :(
    La storia sulla realtà è proprio così: è quello che vediamo Dentro di noi, quindi ciascuno vede il mondo di fuori esattamente come lo ha dentro

    RispondiElimina
  4. ha un aspetto meraviglioso....la pasta madre non la uso più da quando mi è "morta" l'ultima, ma non è detto che prima o poi... ^^
    B.

    RispondiElimina
  5. Il miracolo della pastamadre!! eheh
    bèh è viva è viva!! guarda che bellissimo pane!!!
    Ho sempre desiderat avere anche io della pastamadre da curare ma sò che passate le prime settimane morirebbe inesorabilmente :(

    RispondiElimina
  6. il sapore del pane fatto con la pasta madre è ineguagliabile!!!!!

    RispondiElimina
  7. buonissimo il pane con la pasta madre,io la mia ce l'ho da quando ho costruito il blog,e da allora lo rinfresco sempre.L'ultima volta ho fatto la pizza...che dire è tutta un'altra cosa!!

    RispondiElimina
  8. che bel panozzo! Taty se non sei già venuta nel mio blog pubblicizzo una bellissima iniziativa (non mia) proprio sulla pasta madre, se ti và vieni a vedere! baci Ely

    RispondiElimina
  9. Una splendida pagnotta cara, mi sembra di sentirne il profumino, bravissima!!!! Un abbraccio Taty e buona domenica!

    RispondiElimina
  10. bellissimo blog ti seguo volentieri..che bel pane complimentiii

    RispondiElimina
  11. Devo assolutamente convertirmi alla pasta madre! :)
    lo so tutto sta nel cominciare... stasera? magari!il tuo mane è meraviglioso!
    baci
    Vero

    RispondiElimina
  12. Il pane con il lievito madre è più buono e digeribile .....

    RispondiElimina
  13. Non sai quanto vorrei provare col lievito madre, ma mi terrorizza, poi vedo meraviglie di pane come questo tuo e mi torna il coraggio. Complimenti!!

    RispondiElimina
  14. Anche io l'ho abbandonata un po' durante le feste ma adesso la sto mettendo in forze, la tua mi sembra si sia ripresa bene!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari