Santa Lucia!!!!!!



Questa é la notte di Santa Lucia
senti nell'aria la sua magia.
Lei vola veloce col suo asinello
atterra davanti ad ogni cancello.
Ad ogni finestra un mazzolin di fieno
e l'asinello ha già fatto il pieno.
Santa Lucia con il suo carretto
lascia a tutti un gioco e un dolcetto.
porta ai bambini tanti regali
tutti belli, tutti speciali

Nonostante la mia ormai veneranda età...mi è impossibile non festeggiare S. Lucia.
Tutti gli anni è immancabile il giretto, la sera del dodici dicembre, alle bancarelle di S. Lucia in piazza del Duomo. Tutti gli anni quella è sempre la sera più fredda...ma non importa..non posso rinunciare alla mia tradizione personale...tutti questi banchetti di dolcetti particolari, di formaggi e salumi cremaschi, di cappellini, guanti e bigiotteria. Immancabile. E come tutti gli anni poi mi affaccio alla pasticceria. Rimango sempre incantata. Per me il pasticcere è il vero artista!!!!
E dato che quest'anno sono stata una brava bambina...come da tradizione..ho ricevuto in ragalo da Santa Lucia (alias i miei dolci genitori ^_^) tantissimi dolcetti e un meraviglioso kimono rosso...!!!!! Emh..ho un certo debole per l'oriente..e S. Lucia lo sa.. ;-)


Curiosità:
In alcune città d'Italia, é Santa Lucia che ogni anno porta i doni ai bambini. Si racconta che Lucia fosse una bella fanciulla siciliana, figlia di un ricco nobile di Siracusa e tutti la conoscevano per la sua dolcezza ed amorevolezza. A quel tempo in Sicilia imperversava il paganesimo e Lucia mostrando un certo interesse per il Vangelo, decise di convertirsi al cristianesimo. I suoi genitori avevano deciso di farla sposare, ma Lucia non ne volle sapere per ben due motivi; il futuro sposo non era cristiano e perché lei aveva deciso di dedicare la sua vita al Signore. Questa decisione, però non venne rispettata dai famigliari della ragazza ed iniziò per lei una vera e propria persecuzione, con l'intento di farle cambiare idea.
Quando fu certo che Lucia per nessun motivo non si piegava al volere altrui, né rinnegava la propria fede, le vennero strappati gli occhi ed infine fu uccisa. Da allora Santa Lucia fu considerata la protettrice degli occhi e della vista, ed giorno del suo martirio, che cade il 13 dicembre, inizia il suo viaggio col suo affabile e fedele asinello portando i doni ai bambini buoni; perciò, bambini e bambine fate i bravi che le visite di Santa Lucia continueranno ogni anno.

Commenti

  1. La storia di santa Lucia è bellissima anche a noi la si raccontava sempre da piccoli. Magnifico il torrone un aspetto fantastico.

    RispondiElimina
  2. Santa Lucia...quanti ricordi..

    RispondiElimina
  3. Che bella storia, ci hai fatto ritornare un pò bambini!

    ps: la delica è la mia zucca preferita!

    RispondiElimina
  4. che bello.... io una piccola Lucia ce l'ho in casa quindi festa doppia :-)

    RispondiElimina
  5. E' sempre bello leggere queste storie :-)
    E' un po' come poter partecipare, qualsiasi siano le tradizioni del posto in cui uno si trova.

    RispondiElimina
  6. @Marjluo: eh eh anche la mia preferita.. ^_^
    @Ely: oh..allora auguroni alla tua piccola Lucia!!!!
    @Muscaria: si è vero, è un buon modo per condividere le tradizioni di altri luoghi e persone...e condividere è davvero un dono!!! BUona S. Lucia!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari