Farfalline Viola


Premettendo che il viola è il mio colore preferito....
A memoria, ricordo che la mia passione per le verdure è cominciata con il cavolo cappuccio.
Quando poi ho scoperto quello viola...puro amore! 
E' divertentissimo cucinare con questo ortaggio, dona colori meravigliosi ad ogni pietanza. 
Poi si sa, la cromoterapia nel piatto ha la sua importanza. ^_^

Ingredienti: 
- 60 gr di farfalle (i piccolini barilla alla carota e zucca)
- 100 gr di cavolo cappuccio viola
- 1 cucchiaino di uova di lompo nere
- 1 cucchiaio di ricotta di capra
- un pizzico di peperoncino
- 1 cucchiaio di salsa di soia

Mettere a bollire il cavolo cappuccio affettato nell'acqua per 15 minuti. Dopodichè togliere il cavolo dall'acqua e nella stessa far cuocere le farfalle. Nel frattempo soffriggere il cavolo cotto in padella antiaderente con la salsa di soia. Aggiungere la ricotta ed il peperoncino. Scolare la pasta ed aggiungera alle verdure. Amalgamare aggiungendo le uova di lompo. 

Curiosità:
 Tutti i cavoli contengono molta vitamina C (che però si distrugge parzialmente con la cottura), acido folico, fibra, potassio, e alcune sostanze particolari con effetto antitiroideo, e protettivo contro i tumori intestinali.
I cavoli sono alimenti molto sazianti e poveri di grassi, quindi sono molti utili in una alimentazione ipocalorica, inoltre apportano fibre ricche di cellulosa, utili all’intestino.
http://www.giallozafferano.it/ingredienti/Cavoli

Commenti

  1. ma che bella ricetta! mi piace l'idea di colorare la pasta :-)))) e sicuramente buona!!!

    RispondiElimina
  2. Simpatica questa pasta!!!Diversa!Colorata appunto!!!

    RispondiElimina
  3. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  4. una ricetta davvero moolto convincente...mi indriga tantissimo...brava cara..
    baci da lia

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari