Penne Zucca&Pistacchi



"Mi stavo conoscendo. In realtà, sapevo ancora poco di me.
Quando dicevo “io” in quel periodo, facevo fatica a capire a quale “io” stavo pensando.
Mi sarei potuto appendere al collo il cartello “Lavori in corso”.
Se mi avessero chiesto “Parlami di te”, avrei fatto scena muta.
Pian pianino, però, continuavo il mio percorso.
La mia ricostruzione. A volte anche partendo dalle piccole cose.
Anche da quelle che non avevano grande importanza. Cose pratiche. Cose che davo per scontate.
Ad esempio, da piccolo non mi era mai piaciuto il gelato al pistacchio.
Mi piacevano crema, bacio, nocciola, fragola, limone, stracciatella, perfino puffo, ma pistacchio niente. Lo detestavo.
Adesso, invece, il gelato al pistacchio mi piace un casino. Lo prendo quasi sempre.
Ero cambiato. Per anni mi ero riconosciuto in quello che odiava il gusto al pistacchio, tanto che se qualcuno chiedeva di me, per essere sicuro di aver capito chi fossi, domandava: "quello che odia il gelato al pistacchio?". Poi, da grande, un giorno casualmente ho scoperto che mi piaceva. E così è successo per la birra, il vino, l’insalata e la bresaola." Fabio Volo

E' stato qualche giorno fa, leggendo "E' una vita che ti aspetto" di Volo, che mi è venuta un'improvvisa voglia di pistacchi. Erano anni che non ne mangiavo uno...ora non riesco a fermarmi dal gustarli. In qualsiasi preparazione..


Ingredienti:
- 60 gr di penne integrali
- 25 gr di caprino
- 3 cucchiai di latte parzialmente scremato
-150 gr di zucca cotta al forno
- 20 gr di piastacchi sgusciati

La ricetta è velocissima. Mentre la pasta cuoce, frullare in un mixer 75gr di zucca cotta, i pistacchi, il caprino ed il latte. Si ottiene un composto denso, ma ben amalgamato. Tagliare a pezzettini la restante zucca e farla scottare in una padella antiaderente. Unire alla zucca il composto precedentemente preparato e la pasta scolata al dente. Mescolare e gustare!


Curiosità:
I pistacchi sono i semi contenuti nel frutto del pistacchio, pianta originaria del Medio Oriente.
Hanno un alto potere energetico e sono costituiti per il 56% da grassi e per il 20% da proteine. Tra i grassi prevalgono l'acido linoleico ed oleico (omega6).
I pistacchi sono inoltre una buona fonte di antiossidanti, sali minerali come ferro, calcio, fosforo, potassio, zinco, vitamine del gruppo B e acido folico.
Quindi, il consumo di pistacchi, in un regime dietetico corretto, migliora significativamente il profilo lipidico limitando il rischio cardiovascolare!


Con questa ricetta partecipo a:

Commenti

  1. Un sughetto invogliante e molto veloce! Perfetto direi!

    RispondiElimina
  2. Si velocissimo da fare...ma davvero gustoso!!!! :)

    RispondiElimina
  3. buona questa preparazione, mi piace la zucca!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari